GUIDA TURISTICA AUTORIZZATA SPECIALIZZATA NELL'ORGANIZZAZIONE DI TOUR,MEETING E VISITE GUIDATE IN TUTTA L'UMBRIA!

 GUIDA TURISTICA DELL'UMBRIA!

| Home | | Chi sono | | I miei tour | | News| | Hotel Ristorante |

| Contatti |

 

ASSISI - BEVAGNA - MONTEFALCO - FOLIGNO - SPELLO - CORCIANO - TREVI - GUBBIO - CASCIA - NORCIA - PERUGIA - NARNI - TERNI - TUORO - CASTIGLIONE DEL LAGO - SPOLETO - DERUTA - GUALDO TADINO - CITTA'DI CASTELLO

La professionalità al Tuo servizio! GRUPPI TURISTICI SCUOLE DIVERSAMENTE ABILI INCENTIVE INDIVIDUALI LAST MINUTE

Scopri l'Umbria!

Soggiornare in Umbria!

Hotel Ristorante

 "Da Angelo"

CITTA DELLA PIEVE

Altre città umbre

 
Situato in posizione dominante, la Valdichiana ed il Lago Trasimeno, vanta antiche origine etrusco-romane. Infatti, i numerosi reperti tombali, rinvenuti ai piedi del colle lungo la Valdichiana attestano una popolazione dedita all'agricoltura. Il primitivo nucleo urbano nacque nel VII sec dc sulla cima del colle per volere di duchi longobardi di Chiusi in avvistamento di Perugia bizantina. La Pieve (chiesa con fonte battesimale) costruita fuori del centro fortificato nell'VIII d.C contribuì all'ampliamento dell'abitato dovuto all'impaludamento della Valdichiana. Nel XI secolo, il borgo venne inglobato poi all'interno di una nuova cinta muraria: si formò così il castello della pieve, l'antico nome della città.
Nel 1188, il borgo venne sottoposto al dominio di Perugia. interessata ai territori agricoli nella zona tra il lago di Chiusi e del Trasimeno e alla difesa dei propri confini con la nemica repubblica di Siena. Con Federico II, si ebbe la nascita del libero comune e dell'attuale configurazione urbanistica. Tra i secoli XIV e XVI si susseguirono numerose ribellioni contro l'autorità apostolica. Nel XV secolo, vari capitani di ventura tra i quali Braccio Fortebracci da Montore, Biordo MIchelotti tennero il governo della città. Soltanto nel 1529, Clemente VII de' Medici assoggettò la città all'autorità papale e nel 1550 Giulio III nominò governatore della città il nipote Ascanio della Corgna.In questo periodo, la città si arricchì di moltissime opere d'arte tra le quali: il meraviglioso palazzo della Corgna con affreschi di Niccolò Circignani detto il Pomarancio e di Salvio Savini. Durante la dominazione napoleonica, è capoluogo di cantone.

Tour " SULLE ORME DEL PERUGINO"

      Visita guidata: l'Oratorio di Santa Maria dei Bianchi con il pregevole affresco del Perugino L'adorazione dei Magi, la Chiesa di Sant'Agostino della metà del XIII secolo con opere del Pomarancio e di Savini, l'Oratorio di San Bartolomeo con il bellissimo affresco di Jacopo Di Mino del Pellicciaio divulgatore degli eleganti moduli figurativi del Lorenzetti e di Simone Martini, Santa Maria dei Servi con la deposizione della croce del Perugino ed infine il pittoresco vicolo "baciadonne", la via più stretta d'Italia.
 

Itinerari turistici

Contatti : Cell: +39 3283058808 Fax: +39 075812502 - Email: info@assisiguidaturistica.com |Privacy Policy| |Links|

Margherita Anchino - Via San Potente, n°6 - 06081 Assisi - Umbria - Italy   

© 2006 Margherita Anchino. All Rights Reserved